Loading...

0577 569029

Estetica

SBIANCAMENTO LASER, ORTODONZIA INVISIBILE, FACCETTE, PROTESI DENTARIE, FILLER LABIALI

Vedo i miei denti troppo gialli, come posso renderli più bianchi?

Il sorriso rappresenta il tuo miglior biglietto da visita per questo avere dei denti gialli può compromettere i tuoi rapporti interpersonali. Le cause possono essere tantissime.Il colore naturale dei denti è regolato soprattutto dallo spessore dello smalto e dal pigmento della dentina sottostante.
Cosa non fare per non avere denti gialli: Fumare.
Masticare il chewing gum alla nicotina.
Masticare tabacco.
Trascurare l'igiene orale.
Assumere farmaci che possono causare discromie dentali come ad esempio la clorexidina, un antisettico utilizzato anche in certi collutori per il cavo orale.
Lo stesso vale per per le soluzioni liquide di sali di ferro. Per evitare l'effetto ingiallente è sufficiente utilizzare una cannuccia.
Sono coinvolti anche alcuni antibiotici, in particolare l'associazione amoxicillina/ acido clavulanico e il linezolid. Inoltre Sovradosaggi di fluoro nei bambini: possono dare luogo a demineralizzazione del dente e comparsa di macchie bianche. Le Tetracicline (antibiotico) se somministrate durante lo sviluppo del dente possono dare origine a macchie marroni, gialle o grigie permanenti. La Ciprofloxacina (antibiotico) è un fluorochinolone che può dare luogo a macchie color verdognolo.
Il consumo di particolari cibi aumenta considerevolmente la deposizione sulla superficie del dente di pigmenti:
liquirizia, curcuma, rapa rossa, zafferano, semi pigmentati e alimenti prodotti con gli stessi: come fave di cacao, cacao in polvere, cioccolato nero, bevande (talvolta liofilizzate) o alimenti ricavati dall'infusione di semi torrefatti e macinati come caffè, caffè d'orzo; bevande ricavate dall'infusione foglie: ad esempio tè, caffè di cicoria o ancora bevande ricavate dalla spremitura dei frutti e dell'eventuale fermentazione; talvolta vengono invecchiate in botti di legno che possono rilasciare altri coloranti sugali, vino, vino barricato, vino liquoroso; gli zuccheri caramellati e le bevande confezionate che contengono coloranti come la cola.
Alcuni Estratti vegetali come ad esempio il mallo di noce o frutti essiccati e ossidati come le prugne essiccate ricche di melanoidine o pigmenti animali come il nero di seppia, composto da melanina. infine una combinazione di più fattori: ad esempio l'aceto balsamico, i liquori e gli amari alle erbe ecc.
Per rendere i denti più bianchi invece oltre ad avere una cura dellʼigiene orale meticolosa ricordandosi (importantissimo), di lavare i denti 30 minuti dopo lʼassunzione di cibo per evitare che l'associazione tra gli acidi e la frizione meccanica intacchino lo smalto, si possono usare cibi ad alto contenuto di acido malico come le fragole o le mele. Altri alimenti che promuovono la salivazione o che ostacolano la proliferazione batterica sono lʼuva passa, le mele granny smith, il sedano, le carote.
Infine i trattamenti medici che servono a ridare ai denti “lo smalto” di un tempo sono lo sbiancamento professionale con perossido di idrogeno al 35-38% in una o più sedute di circa 20 minuti da effettuare in studio o attraverso lʼapplicazione di mascherine personalizzate in silicone morbido contenenti perossido di carbamide (altro agente sbiancante) da portare a casa per un periodo più prolungato.

Esiste un rimedio per raddrizzare i denti in età adulta che non mi renda impresentabile?

Una persona che decide di effettuare un trattamento ortodontico in età adulta trasmette un chiaro segnale allʼesterno : Io curo la mia persona. Voglio vedermi bene come mai ho potuto fare in tutta la mia vita. Esistono numerose formule che ci consentono di evitare la sindrome di “Ugly Betty”, il ricorso ad attacchi bianchi in ceramica, mascherine trasparenti (apparecchio invisibile) o ancora lʼinserimento ove possibile di attacchi nella parte linguale (parete interna dei denti). Ricordiamoci sempre però le parole di di Audrey Hepburn … La bellezza non risiede nellʼestetica, ma la vera bellezza è riflessa nella propria anima.

Con questa protesi non riesco a riconoscermi allo specchio, si può ricreare una dentatura più simile a quella naturale che ho perso?

Sapete qual è la prima domanda che rivolgo a voi pazienti? Un a vostra foto da giovani è il più grande aiuto che possiate darmi; sarà per noi facilissimo ricavarne delle informazioni preziosissime che tengano conto dellʼoriginaria forma dei denti e dei rapporti di quesʼultimi con i tessuti periorali (sostegno delle labbra). Apportando qualche modifica che possa rispettare lʼinevitabile passar del tempo il gioco è fatto sarà confezionato una protesi dentaria che vesta come un abito su misura.

Orario di apertura
Lunedì : 09:00-18:00 orario continuato Martedì : 09:00-13:00 / 15:00-19:00 Mercoledì : 09:00-13:00 / 15:00-19:00 Giovedì : 09:00-13:00 / 15:00-19:00 Venerdì : 09:00-18:00 orario continuato Sabato : 09:00-13:00